“The Walking Dead: A Hardcore Parody”, USA, 2013

wallpaper-2_2560X1440

Regia: Joanna Angel, Tommy Pistol
Cast: Joanna Angel, Tommy Pistol, Tommy Gunn, Kleio Valentien, Larkin Love
Genere: porno, horror
Durata: 130′
Produzione: Burning Angel Entertainment
Budget: /

Trama: Rick si risveglia dal coma in ospedale e si ritrova da solo, in compagnia di alcuni zombie. Nel frattempo, sua moglie Lori sopravvive nascondendosi con Shane, Carl, Andrea e Sophia, prima che quest’ultima venga presa dai non morti. Mentre cercano di sfuggire agli zombie, i protagonisti non si lasciano spaventare e trovano sempre il tempo per fare del sesso allegramente, tanto con i vivi quanto con i morti.

dead-inside.jpg

Joanna Angel (Lori), attrice, sceneggiatrice e regista del film.

Da vero fan sfegatato – e dopo aver preso coraggio grazie alla visione dei due “Pirates” – ho voluto dare un’occasione a questa porn parody di una delle saghe televisive più importanti dell’ultimo decennio, ovvero “The Walking Dead”. In realtà, ho aspettato quasi un anno, da quando l’ho scoperto a quando ho finalmente deciso di guardarlo, perché proprio non amo i film porno veri e propri (preferisco i film softcore oppure i filmati di sesso alla ‘youporn’, nudi e crudi). Alla fine, però, ho ceduto ed eccomi qua.

freccia

La freccia ha chiaramente trapassato solo i capelli e non la testa.

A differenza del succitato brand “Pirates”, però, famoso per essere stato il porno più costoso della storia, qui è subito evidente come il budget (e, quindi, la qualità) sia nettamente inferiore. Se da una parte, quindi, farà di certo sorridere ritrovare i nostri eroi in una salsa molto più piccante rispetto alla controparte originale, non si può non storcere il naso di fronte ai limiti tecnici e di make-up, che hanno portato a mettere una manciata di comparse sporcate di trucco e sangue finto a muoversi come degli scemi per il set e a inquadrature che celassero il più possibile i colpi letali dati agli zombie con le armi da mischia. Ma, ovviamente, nessuno (tranne me) guarda un film porno con occhio così critico, interessato quasi sicuramente al solo motivo per cui il 99% delle persone guarda i porno: il SESSO.

gffh.jpg

Trombano i vivi (Andrea e Michonne) e pure i morti (orgia con le zombie)

E di quello, come ci si poteva aspettare, ce n’è fin troppo. Praticamente il 90% della pellicola è composta da scene di sesso, etero o lesbo, di coppia o in gruppo, tra vivi o con zombie (in questo caso solo zombie femmine, però, visto che -UDITE UDITE- viene scoperto che ingoiare sperma umano uccide gli zombie e quindi, quando finiscono i proiettili, via di soffocotti!). Gli amanti delle bellezze naturali e poco patinate qui troveranno pane per i loro denti (dal momento che solo due delle tante attrici hanno il seno rifatto e che tutte -le vive- sono struccate o truccate da zombie -le morte), lontano anni luce dalla perfezione fittizia a cui ci abituano gran parte delle etichette americane (come lo stesso “Pirates”, dove erano tutte bambole di plastica, per dire). Tra le attrici più interessanti, imho, ci sono Raylin Joy (Michonne), molto più bella della vera Michonne (anche se completamente piatta, ahimé), e le due zombie tettone Larkin Love e Arabelle Raphael, impegnate in un orgione niente male.

twd-girls

Truccate bene, le attrici sarebbero pure carine…

In definitiva, sono rimasto alquanto deluso. Questa pellicola non ha fatto altro che confermare il motivo per cui non ho mai guardato film (=lungometraggi) porno: le scene di sesso sono rovinate dai pochi inframmezzi di “trama“, troppo mal fatta e mal recitata, con dialoghi insulsi e poco credibili. Ad esclusione di un capolavoro come “Pirates”, che si regge benissimo ANCHE senza le scene di sesso (al punto che è venduto anche in versione soft, privato di tutto il porno), qui siamo di fronte ad una trashata che farà giusto sorridere i fan della serie, che rivedranno certe situazioni e certi personaggi, anche se spesso mal interpretati e poco riconoscibili. Ho apprezzato la scelta di utilizzare attrici non bellissime ma dal look alternative (molti tatuaggi, in stile Suicide Girls), anche se difficilmente le zombie risultano sexy (a meno che non siate amanti dell’horror estremo), tra trucco orrendo e versi gutturali. Meno bene gli attori maschi, invece, tutti bruttini, tranne il grande Tommy Gunn (Shane). Se volete farvi due risate e non potete fare a meno di guardare tutto ma proprio TUTTO ciò che riguarda TWD, beh, allora dategli un’opportunità, altrimenti lasciate perdere.

TETTO-5

Tante tette (vere/finte) e tanto sesso.  E’ un porno.

SANGUE-1

Un po’ di sangue finto e tanto trucco da zombie.

stelle-2.5

Giudizio finale: 5-/10

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Erotico, horror, zombie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...