“Pirates II: Stagnetti’s Revenge”, USA, 2008

pirates-ii-stagnettis-revenge-20371 802

Altri titoli: Piratas II: La venganza de Stagnetti” (Venezuela)
Regia
: Joone
Cast: Jesse Jane, Evan Stone, Belladonna, Sasha Grey, Katsuni, Shay Jordan
Genere: porno, avventura
Durata: 138′
ProduzioneDigital Playground
Budget: 8.000.000 $

Trama: 1763. Il capitano Edward Reynolds è fiero della sua vittoria contro il pirata Victor Stagnetti e continua a salpare i mari con la sua ciurma, arricchita da nuove presenze, tra cui Ai Chow, sorella di Wu, e Olivia, cugina di Serena. Quest’ultima è ricercata dal governatore della Giamaica, che vuole impiccarla per il reato di pirateria, così, su richiesta della cugina, la ciurma parte per Kingston. Qui riescono a convincere il governatore a concedere la grazia a Serena, in cambio di una perla azzurra, rubata dai pirati dell’imperatrice Xifeng…

living-room-home-wall-decoration-fabric-poster-beautiful-girls-in-font-b-pirates-b-font-font

Parte del ricco cast femminile…

Ebbene sì. Secondo lungometraggio porno che vedo e che guardo PER la trama e non per le scene di sesso. Consapevole o meno, la Digital Playgrounds è riuscita a creare una saga davvero appassionante, con personaggi carismatici a cui si finisce presto per affezionarsi, un’ambientazione molto piacevole e una trama che non annoia mai. Certo, i richiami alla saga de “I Pirati dei Caraibi” sono fin troppo evidenti, tra pirati, scheletri e mostri marini, ma il film si lascia guardare con piacere.

pirates_ii_stagnettis_revenge

Come da tradizione non mancano le scene lesbo

Il budget è otto volte più grande rispetto al predecessore e questo ha permesso un cast più importante e ricco (Katsuni e Sasha Grey sono dei nomi di prim’ordine), oltre a scenografie davvero ben fatte e un maggior utilizzo della CGI che, tranne in alcuni frangenti (come il verme divora-uomini e le due scene in cui Olivia è ricreata al computer), non è affatto male.

vlcsnap-2009-07-17-15h03m35s68

Gran parte degli effetti sono più che decenti!

Come nel predecessore, il film è ovviamente ricco di scene di sesso (più di una dozzina, tra cui 2-3 scene lesbo), che durano circa 5′ e compaiono dopo circa 10′ di scene “normali”. I produttori probabilmente hanno captato le mie lamentele riguardo la sola presenza di attrici rifattissime nel primo film (Jesse Jane, che resta anche qui l’attrice principale e che ha più scene di sesso di chiunque altro, ne è un chiaro esempio), perché hanno aumentato la percentuale di attrici naturali, anche se queste ultime sono tutte praticamente piatte (ma, si sa, di attrici formose naturali, in quell’ambiente patinato, ce ne sono pochissime). La migliore novità è sicuramente Shay Jordan, americana di origini filippine, con il fisico più naturale di tutte e con un ruolo (quello della sorella di Wu, ninfomane e appiccicosa!) che strapperà più di qualche risata. Molto brava anche Belladonna, che dimostra doti recitative (nelle scene “normali”) piuttosto buone. Come detto per il primo film, a livello fisico a me questo genere di attrici non dice granché ed è proprio questo il motivo per cui praticamente non mi sono mai avvicinato al porno commerciale americano.

semana6peli_frkb

Fortunato il nostro Edward…

Lo ammetto: questa saga mi ha preso molto e ammetto di essere dispiaciuto non sia stato girato un terzo capitolo. Il pavido e maldestro capitano Edward, la sua seconda Jules (segretamente innamorata di lui), il piagnucolone Marco e tutti gli altri personaggi restano sicuramente impressi e bisogna dire che il film ha il suo perché anche privato delle scene porno, tanto che in commercio esiste una versione softcore privata di esse. Non ho visto altri lungometraggi erotici, per cui non posso fare comparazioni, ma sicuramente è un film che va promosso a pieni voti e tiene alta l’asticella del genere. E non solo quella.

TETTO-4.5

Tanto sesso e tante tette, ma rifatte o minuscole.

SANGUE-1

Poco sangue e qualche mostro in CGI.

stelle-3.5

Giudizio finale: 7+/10

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Avventura, Erotico, Movies, USA e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...