“Night of the Demons”, USA, 2009

quvx2qxohvmf2re0dht5tls0xmt mov_1f67b9c8_b nightofdemons

Altri titoli: “La noche de los demonios”, “Noite dos Demônios”, “Ночь демонов
Regia: Adam Gierasch
Cast: Tatyana Kanavka, Bobbi Sue Luther, Shannon Elizabeth, Diora Baird, Monica Keena
Genere
: horror, azione, horror comedy
Durata: 93′

Trama: Un gruppo di ragazzi viene invitato da un’amica a festeggiare Halloween in una vecchia casa abbandonata. Quando la polizia fa irruzione nella magione e caccia tutti, Angela e i suoi amici sono gli unici a restare nella casa. Ma i ragazzi sono ignari che un tempo nella magione sono avvenuti dei massacri e che i morti stanno per tornare sotto forma di demoni, allo scopo di ucciderli tutti e tornare in vita per governare il mondo…

maxresdefault

I demoni del titolo…

“Night of the Demons” è il remake di una pellicola omonima di Kevin Tenney, uscita nel 1988, un horror low budget che, però, negli anni è diventato un cult. Gierasch, invece, è un regista semiesordiente (prima di questo ha girato solo il mediocre “Autopsy”), passato dietro la macchina da presa dopo un passato da attoruncolo di serie B e dopo qualche sceneggiatura (tra cui “La terza madre” di Dario Argento). Il regista ha apportato alcune modifiche al soggetto originale, cambiando anche location, ma il film ha mantenuto i toni leggeri e volutamente caciaroni della controparte originale, con un incipit da classico teen horror per poi passare, nella seconda parte, ad un esplosione di gore di buon livello.

maxresdefault1

E se ti bussa alla porta una così…

Pur senza eccedere, il film presenta una seconda parte piuttosto interessante, ricca di inseguimenti, scontri con i demoni e qualche momento splatter, come la celebre scena del rossetto (presente anche nell’originale), inserito a forza in un capezzolo ed estratto dalla vagina. Una vera chicca! Il trucco, nei limiti del budget, è molto buono, riuscendo a rendere credibili e mostruose le versioni demoniache di fighe da paura.

night-of-the-demons-remake-03

La memorabile scena del rossetto

Il vero punto forte, però, è sicuramente la presenza di un cast femminile di prim’ordine, se non per quanto riguarda capacità attoriali da Oscar, almeno per il loro aspetto fisico a dir poco appetibile: i fan del settore, riconosceranno sicuramente Shannon Elizabeth (“American Pie” 1-2, “I 13 Spettri“), Diora Baird (“Non aprite quella porta: l’inizio“), Monica Keena (“Freddy vs. Jason“) e Bobbi Sue Luther (“Laid to rest“, “Aftermath“). Tutte belle ragazze che appaiono perennemente in abiti sexy e scollati, anche se purtroppo risultano restie a mostrare in toto le loro grazie, con giusto un paio di tette mostrate una o due volte.

demons

4 buoni motivi per guardarlo: Kanavka, Luther, Elizabeth, Baird ♥

Ottime le musiche dark-punk (suonate da gruppi come Wednesday 13, Type O Negative, Zombie Girl, Goatwhore,…) e buono il livello di intrattenimento, nonostante i dialoghi piuttosto insensati, grazie a un livello di azione che difficilmente annoia lo spettatore. Il risultato è un filmetto guardabilissimo, capace di divertire, con un’atmosfera che ricorda benissimo gli horror scanzonati degli anni ’80. Promosso, anche se non a pieni voti.

~ Post pubblicato originariamente QUI, il 17/09/15 ~

TETTO-2.jpg

Attrici sexy da morire ma sempre troppo vestite.

SANGUE-2

Qualche scena splatter, ma niente di che…

stelle-3

Giudizio finale: 6.5/10

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Azione, horror, Movies, USA e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...